Veronica Strocchia

Ho sognato per tutta l’infanzia di diventare veterinaria e mi sono laureata in lingue e letterature straniere con una tesi in storia delle idee e della filosofia. Con che orizzonte? Non mi era chiaro. Eclettica nelle passioni ho scelto strade che mi fossero simili prima nei processi che negli obiettivi.

Volontaria da sempre, mi ha guidato la voglia di trovare uno spazio nel mondo che non fosse solo per me. Così ho iniziato a lavorare già durante gli studi per una grande realtà associativa, nella realizzazione di eventi territoriali e istituzionali e nel coordinamento di volontari. Un ruolo che di fatto non ho mai abbandonato e che è cresciuto con me, in anni di lavoro in piccole e medie organizzazioni, prendendo la forma di pianificazione strategica, di comunicazione e progettazione sociale e infine di Goodpoint, la sintesi perfetta tra il mio lavoro e i principi in cui mi riconosco!

Appena posso mi rifugio in montagna, non potrei farne a meno. Mi piacciono i lunghi cappotti, le storie indimenticabili e le persone che non si prendono troppo sul serio. Ho sempre un libro in borsa e un film imperdibile che avrei voluto vedere.

Non sono un’esteta, ma nella vita cerco poesia.

Share This