Si rinnova l’impegno sociale di Falck Renewables!

Dopo i Social Energy Days del 2016, Falck ha riproposto ai suoi dipendenti l’iniziativa del volontariato d’impresa. Partner diversi, esperienze di grande valore.

Goodpoint ha supportato Falck nella realizzazione del volontariato d’impresa, quattro giornate, quattro esperienze diverse, ma con lo stesso obiettivo: fare del bene.

Un gruppo di dipendenti Falck, grazie alla Cooperativa sociale Filo D’Arianna, ha passato una giornata insieme agli ospiti di una comunità di persone affette da disagio psichico. “Visto da vicino, nessuno è normale” questo quello che diceva Franco Basaglia, questo è quello che hanno raccontato gli ospiti della struttura ai volontari, ricordandogli come, a volte, sono proprio le stelle apparentemente meno luminose e diverse dalle altre che si rivelano una fonte di luce, entusiasmo e amore. Per una giornata, le mani dei volontari non erano impegnate con le tastiere ma bensì con pennelli e spatole, tempera e vasellame e, tenetevi forte, palloni da basket! Il tutto, ovviamente, insieme agli ospiti della comunità, perché, alla fine, nessuna cosa è realmente bella se non condivisa.

Da imbianchini a cantanti, poi, nella giornata trascorsa insieme ad Officine Buone all’Istituto Nazionale dei Tumori. I dipendenti sono stati volontari per un giorno con questa Onlus tutta sui generis che porta il talento artistico negli ospedali! Voce e chitarra, nei reparti degli ospedali. Ma non solo, un vero e proprio contest da organizzare, che ha richiesto, nella sua preparazione, tutto l’aiuto possibile dei volontari: la preparazione del palco, le schede di votazione da consegnare alla giuria -ad hoc: i pazienti-, l’accoglienza degli artisti, la release mediatica e, ultimo ma non ultimo, la loro esibizione: un’interpretazione senza precedenti di Celentano. Ok, diciamocelo…non proprio come quelle degli artisti che si sono esibiti prima di loro, ma di certo piena di divertimento e simpatia!

E, infine, due giornate passate a fare compagnia agli anziani nei centri “La Pelucca” e “La Meridiana”, a Sesto San Giovanni e Monza. Qui, i volontari di Falck, sono stati per una giornata abili giocatori di tombola, ineguagliabili giardinieri e artisti e, soprattutto, ascoltatori e portatori di allegria per una giornata che per gli ospiti delle strutture si è rivelata “una vera e propria festa”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This