La collaborazione con Fondazione Pardis

Fondazione PardisFavorire il reinserimento nel mondo del lavoro di persone inoccupate/disoccupate di età superiore a 40 anni è l’obiettivo del lavoro che Fondazione Pardis ci ha commissionato.

Fondazione Pardis nasce nel 2014 quale diretta emanazione di Geico, azienda di Cinisello Balsamo che produce impianti di verniciatura per automobili. Incarna il senso di responsabilità sociale e la sensibilità filantropica della famiglia Arabnia, da sempre sostenitrice del ruolo attivo dell’impresa e dell’imprenditore all’interno della comunità.

Per conto di Fondazione Pardis, Goodpoint ha realizzato uno studio di fattibilità per il progetto “New Hope Bridge”, progettando un intervento sociale volto al reinserimento nel mondo del lavoro di alcuni residenti nella provincia di Monza e Brianza.

Tale tematica di grande attualità è apparsa alla dirigenza Geico poco esplorata, nonostante la forte percezione della diffusione del problema.

Il nostro compito, in questa prima fase iniziale, è stato quindi quello di analizzare il contesto, la situazione problematica e le risposte al bisogno già esistenti. Abbiamo stabilito l’obiettivo generale e gli obiettivi specifici di progetto, identificando e prendendo contatti con alcuni possibili partner, funzionali al progetto in termini di competenze, risorse e relazioni. Abbiamo infine definito strategie e modalità di intervento, predisponendo un piano di dettaglio delle azioni.

A conclusione dello studio di fattibilità, Fondazione Pardis ha espresso la volontà di proseguire nella realizzazione dell’intervento destinato ai lavoratori maturi, per produrre un positivo impatto sociale nei confronti dei beneficiari, delle loro famiglie e della comunità intera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This