Il nuovo progetto di Teva: “Le ricette per sentirsi a casa”

Nell’autunno del 2015 Teva Italia, partner del progetto sociale “A Casa Lontani da Casa”, ha dato ai suoi dipendenti la possibilità di dedicare una giornata di lavoro ad attività di volontariato, quali ridipingere le case gestite dalle associazioni, fornire informazioni sul progetto presso l’Info Point dell’Istituto dei Tumori e cucinare pranzi per gli ospiti nelle case d’accoglienza. In totale sono state realizzate 576 ore di volontariato di cui: 160 ore trascorse in cucina per preparare 15 ricette regionali; 288 ore per imbiancare 400 metri quadri in 7 diverse case d’accoglienza; 128 ore per fornire informazioni presso l’Info Point dell’Istituto dei Tumori.

I risultati di questi momenti sono stati celebrati in un evento il 10 marzo scorso, dove, nel corso della serata a Terrazza Martini, è stato presentato il libro di cucina, “Le ricette per sentirsi a casa”, che racconta, attraverso le ricette preparate presso le case d’accoglienza, l’esperienza vissuta dai dipendenti di Teva Italia come “chef a domicilio” per i pazienti e i loro familiari. Alla stesura del libro hanno partecipato anche Alice Agnelli, food blogger meglio conosciuta come  A Gipsy in the Kitchen, che ha dato un importante contributo aggiungendo i suoi consigli e suggerendo numerose varianti, e il Dottor Saverio Cinieri, Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Oncologia Medica e Breast Unit dell’Ospedale Perrino di Brindisi, che ha suggerito 8 gustose ricette particolarmente adatte per i pazienti oncologici, selezionate per stimolare l’appetito ed evitare problemi come la nausea e tanti consigli per fare del cibo un alleato per stare bene.

Il libro sarà disponibile in edicola dal 22 marzo come allegato al settimanale “Star Bene”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This