Il Buon Lavoro Alessi vince il Premio Anima 2013

Lunedì 7 ottobre si è tenuta presso Terrazza Caffarelli in Campidoglio a Roma la serata dedicata ai vincitori del Premio Anima per il sociale nei valori d’impresa 2013.

Un riconoscimento speciale è stato consegnato all’azienda Alessi per il progetto “Buon lavoro – La Fabbrica per la città”, proprio perché simbolo di risposta alla crisi e modello virtuoso di impegno civile che rafforza il senso di appartenenza e valorizza il lavoro come strumento di costruzione dell’identità.

Il premio è stato consegnato a Michele Alessi (amministratore delegato di Alessi) e Nicoletta Alessi (Presidente di Goodpoint e Responsabile CSR) direttamente dal Ministro del Lavoro Enrico Giovannini, che si è congratulato anche con le 300 persone che hanno partecipato al progetto, augurandosi che questo modello possa in qualche modo essere replicato in altri contesti.

Motivazione del Premio: “Alessi è simbolo dell’eccellenza italiana da quasi cento anni. Con instancabile ricerca e sperimentazione, i suoi oggetti sono diventati veri e propri capisaldi del design internazionale, frutto di ricerche innovative, vanto del nostro Paese in tutto il mondo. La creatività e l’innovazione sono elementi base con cui l’azienda ha scelto di affrontare anche il periodo di crisi economica: l’iniziativa “Buon Lavoro – La Fabbrica per la Città”, promossa in collaborazione con il Comune di Omegna, prevede infatti la destinazione di un significativo numero di ore di lavoro dei dipendenti al servizio della comunità locale, riscontrando un’adesione di quasi l’85% del totale del personale della sede di Omegna”.

Il premio è stato votato all’unanimità dalla Giuria, presieduta da Luigi Abete e composta per l’edizione 2013 da: Lucia Annunziata, Giovanni Anversa, Ludina Barzini, Flavia Barca, Maite Carpio Bulgari, Riccardo Chiaberge, Innocenzo Cipolletta, Anselma Dell’Olio, Laura Delli Colli, Domenico De Masi, Carlo Fuortes, Alessandro Laterza, Giampaolo Letta, Annamaria Malato, Montse Manzella, Pepi Marchetti Franchi, Michele Mirabella, Lidia Ravera.

Il prestigioso Premio Anima, ideato dall’Associazione non profit promossa da Unindustria, valorizza il contributo apportato da personalità del mondo dell’arte e della cultura alla crescita di una coscienza etica e sensibilizza imprese e opinione pubblica sui temi legati alla responsabilità sociale e alla sostenibilità.

Guarda il video del Progetto Buon Lavoro

Leggi la Case History del Progetto Buon Lavoro

Invito alla serata di Premiazione 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This