Marco Cremonte

Si occupa della formazione dedicata alla sostenibilità del terzo settore, affianca le aziende nella scelta dei partner ed è il riferimento di Goodpoint per le relazioni istituzionali. E’ specializzato nella progettazione sociale, in cooperazione e adozione internazionale e nel community fundraising.  

Il tipico scienziato politico in cerca d’autore, laureandomi grazie ai lavori stagionali, tra fabbriche, locali e animazioni estive nei college inglesi, nel ’98 mi sono affacciato al mondo del lavoro con un documento che i miei amici definiscono la laurea del “trivial pursuit”.

Quello stesso anno la crisi del Kosovo mi ha portato a vivere l’esperienza di volontario della Croce Rossa in un campo profughi e, in seguito, sono diventato Istruttore di Diritto Internazionale Umanitario. Consapevole ed incredulo nel contempo ho vinto il concorso che mi ha lanciato nel mondo della promozione delle piccole e medie imprese. Grazie a Paviamostre ho finalmente dato sfogo alla mia creatività ideando e gestendo fiere ed eventi formativi in Italia e accompagnando gli imprenditori pavesi alle più importanti manifestazioni fieristiche internazionali: Mosca, Tokyo, Hong Kong, New York, Las Vegas promuovendo il “made in Italy”.

Nel 2003 sono sfuggito alle seduzioni del profit per dedicarmi all’altra mia grande passione: le persone.
In particolare da quel lontano mese di luglio mi sono occupato di salvaguardare i diritti dell’infanzia con Ai.Bi. Amici dei Bambini.
Mi sono specializzato in adozione internazionale e le mie mete sono cambiate: in Moldova e Ucraina come membro di comitati scientifici per progetti Europei; nelle Filippine come mediatore con le autorità; in Nepal come rappresentante dell’associazione; in Cambogia per organizzare una conferenza internazionale; in Colombia come coordinatore di un incontro interregionale. Nel mentre mi sono sposato ed ho avuto due bimbi che hanno reclamato la mia presenza.
Coordinando referenti all’estero e sedi nazionali, ho sviluppato competenze nella realizzazione di monitoraggi e studi di fattibilità per lo sviluppo e la gestione di progetti di cooperazione, stipulato accordi con associazioni e istituzioni, sviluppato forme di affido familiare, stretto mani, sorriso, senza mai mollare la passione per la pallavolo.

Parallelamente sono stato eletto membro del Consiglio di CoLomba (Rappresentanza delle ONG lombarde) e ho stretto relazioni all’interno del Forum del Terzo Settore Lombardo. Alla ricerca della “sostenibilità” mi appassiono al management della raccolta fondi e adoperandomi per la diversificazione delle fonti di finanziamento approfo all’Institute of Fundraising di Londra dove apprendo i preziosi fondamenti anglosassoni del Community Fundraising.

Il carattere del giovine scienziato è rimasto ottimista. Amo la vita e le sue sfumature. Ho scelto Goodpoint per l’approccio positivo e professionale apprezzandone in particolare i risultati ottenuti e le diverse prospettive che possono dare alle imprese interessate allo sviluppo del marketing sociale e alla RSI. Qui mi occupo di promozione sociale, e con garbo ma con tanta determinazione, mi pongo a fianco degli interlocutori, allo scopo di trovare le soluzioni meglio corrispondenti alla loro “wish list”.


Cult movie:
zoolander

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This