Buon Lavoro 2014: la fabbrica con la città

Un anno fa partiva il pluripremiato progetto “Buon Lavoro – la fabbrica per la città”, per cui, in un momento di calo degli ordini, circa 300 dipendenti Alessi hanno svolto volontariamente 10.000 ore di lavori socialmente utili a beneficio dei servizi del Comune di Omegna. L’iniziativa ha avuto un grandissimo successo per l’azienda e ha arricchito non solo la città, ma soprattutto le persone.

Quest’anno, nell’ottica di una sempre maggiore partecipazione della comunità, il Comune di Omegna e l’Alessi presentano la seconda edizione del progetto, che fa appello al volontariato di cittadini, pensionati, immigrati e famiglie per ultimare la tinteggiatura della scuola De Amicis.

L’azienda da parte sua, contribuirà mettendo a disposizione il progetto creativo e le competenze maturate l’anno scorso, nonché una giornata di lavoro per ognuno dei 180 dipendenti che – compatibilmente con gli impegni in una fabbrica che ha ripreso a lavorare a pieno regime – hanno scelto di aderire.

Mi fa molto piacere che quest’anno la città abbia deciso di portare avanti l’iniziativa di cui l’anno scorso noi abbiamo fatto il primo passo. – dice Michele Alessi – Mi piace in particolare l’idea, che forse fa proprio parte del nostro mestiere di “innovatori”, di aprire strade che poi – quando sono buone – possano essere seguite anche da altri”.

 

Un commento

  1. Se abitassi a Milano mi iscriverei proprio subito a questo progetto: mi piace molto, bisognerebbe “copiarlo” in tutte le città!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This