BESO, l’altro modo di essere caffè

24/11/2014

Venerdì 21 novembre, in Via Padova 36 a Milano, è stato inaugurato BESO – Bio Eco e Solidale, il primo negozio in cui è possibile degustare ed acquistare un ottimo caffè in capsule del commercio equo e solidale, ricavato dai residui solidi derivanti dalla produzione: i fondi del caffè. Una risorsa tanto preziosa quanto sottovalutata.

Realizzato grazie all’impegno di “Laboratorio del Caffè Onlus”, un consorzio nato dalla collaborazione tra le cooperative Chico Mendes, Vesti Solidale (facente parte della rete di Consorzio Farsi Prossimo) e Bee.4 Altre Menti, BESO è un progetto dall’alto contenuto sociale. Obiettivo primario è proporre un caffè di alta qualità a marchio Fair Trade, biologico e capace di garantire un’intera filiera etica e responsabile di produzione. La capsula, totalmente riciclabile, è facile da separare e da smaltire, segno di una grande attenzione all’impatto ecologico del prodotto.

Non solo. Bere un caffè da BESO significa anche dare lavoro a fasce di popolazione particolarmente deboli o svantaggiate (soprattutto disabili fisici o psichici ed ex detenuti), contribuire alla salvaguardia dell’ambiente e compiere un gesto solidale. Per ogni capsula acquistata, infatti, BESO devolve 1 centesimo a beneficio di un progetto sociale in Italia o nei Paesi di provenienza del caffè.

BESO si inserisce all’interno del più ampio progetto di housing sociale “Via Padova 36 – Una casa tante storie”, presentato venerdì mattina nel corso della conferenza stampa di apertura. Tale progetto, nato con l’obiettivo di supportare persone in difficoltà economica nel trovare un’abitazione in città, è stato realizzato attraverso il recupero e la valorizzazione di uno stabile d’epoca situato nel cuore del quartiere di Via Padova, a Milano ed è attualmente gestito da Abitare Sociale Metropolitano, impresa sociale nata su iniziativa di Cooperativa Chico Mendes, Consorzio SIS, Consorzio Farsi Prossimo e la Cooperativa sociale La Strada.

All’inaugurazione di BESO è seguito un gustoso pranzo a buffet di M’ama Food e una festa pomeridiana, aperta al pubblico, animata dalla musica dal vivo dell’Orchestra di Via Padova e da spettacoli di danza-teatro per bambini a cura di “Le Città Sottili”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This