Ancora una volta, il bello fa bene (ed è buono!)

Lunedì 26 novembre 2018, Torneria di Via Tortona 32, Milano. Ancora una volta IL BELLO FA BENE.

Anche quest’anno, per una sera, la bellezza ha fatto del bene. Il 26 novembre, all’interno degli spazi della Torneria di Via Tortona 32, abbiano affiancato Amici dei Bambini nell’organizzazione  della diciassettesima edizione dell’evento di solidarietà Il Bello che fa Bene. Oltre al tradizionale Charity Shop, con i prodotti di lusso e di design donati dalle aziende partner, la serata ha avuto come coprotagonista l’arte italiana: durante l’aperitivo si è svolta un’Asta di “emozioni autenticamente italiane”, a cura di Cose Belle d’Italia e battuta dallo storico amico di Ai.Bi. Max Laudadio.

Come sempre anche il Bello (e buono) a tavola, grazie alla Cena di Gala a cura degli chef Marco Ambrosino, di 28 Posti, e Wicky Priyan, di Wicky’s Wicuisine, che hanno fatto decollare il gusto della serata tra sapori locali ed internazionali. E, per finire in dolcezza, il gelato artigianale di Simone de Feo de La Cremeria Capolinea.

Ma la cena non ha esaudito solo i gusti dei palati più fini, ma anche degli importanti desideri. Il ricavato della cena, infatti, è stato devoluto al progetto dell’associazione “L’altro tuo figlio”, per garantire borse di studio e lavoro agli adolescenti che in Italia e nel mondo stanno crescendo senza una famiglia e alle mamme sole accolte nelle comunità mamma-bambino di Ai.Bi, giovani donne che stanno cercando di raggiungere l’indipendenza economica per essere madri in modo solido, lontano dagli abusi. Le due donazioni più alte si sono aggiudicate le esclusive sedute Mafleur di Montbel, autografate dalle celebrity protagoniste della 75° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

È ancora possibile contribuire alla causa e costruire prospettive, anche in questi giorni. Clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This